Le lenti a contatto multifocali sono concepite per offrire diversi poteri correttivi a diverse distanze. Per te, è importante capire come funzionano e sopratutto se possono giovare alla tua vista.  Ti aiuteremo a risolvere questi quesiti illustrandoti alcuni concetti chiave.

Che cosa sono le lenti a contatto multifocali?

Le lenti a contatto multifocali sono lenti con molteplici zone di correzione all’interno della stessa lente. In linea generale, una delle zone serve alla messa a fuoco degli oggetti vicini, un’altra per la messa a fuoco degli oggetti lontani e infine ve ne sono altre per le distanze intermedie. Questa concezione consente di correggere la presbiopia, difetto visivo legato all’avanzare dell’età, che si traduce nella difficoltà di mettere correttamente a fuoco gli oggetti vicini.

Qual è la differenza tra lenti multifocali e lenti bifocali?

Le lenti a contatto multifocali sono concepite per offrire un passaggio graduale tra la zona che corregge la visione da vicino (quella per la lettura) e quella che corregge la visione da lontano. Sono molto simili agli occhiali a lenti progressive. Le lenti bifocali presentano invece una netta demarcazione tra la zona che corregge la visione da vicino e quella che corregge la visione da lontano.

Tipi di lenti a contatto multifocali

Le lenti a contatto multifocali sono disponibili sia in materiali morbidi che in materiali rigidi gas permeabili (RGP).

In generale le lenti a contatto multifocali seguono due tipi principali di design. Il più comune comporta una serie di cerchi concentrici di diverso potere correttivo, prescritti per la visione a varie distanze. L’altro tipo, di concezione ibrida, mantiene vicino al centro dell’occhio sia la correzione della visione da vicino che quella della visione da lontano.

Scelta delle lenti a contatto multifocali

In che modo puoi determinare quale tipo di lenti a contatto multifocali è più adatto a te? Qui elenchiamo alcuni pro e contro da tenere in considerazione quando incontrerai il tuo professionista.

Vantaggi delle lenti multifocali:

  • elevata acuità visiva per il vicino, l'intermedio ed il lontano
  • demarcazione poco netta tra le varie zone di correzione
  • capacità di vedere nella maggior parte delle condizioni senza dover portare occhiali in aggiunta alle lenti

Inconvenienti delle lenti multifocali:

  • adattamento difficoltoso dovuto ad una diversa esperienza visiva
  • abbagliamento notturno e visione offuscata o sfocata durante il periodo di adattamento
  • prezzo più alto rispetto alle altre lenti a contatto dovuto alla maggiore complessità del design

Alternative alle lenti a contatto multifocali

Se le lenti a contatto multifocali non ti sembrano un rimedio giusto pe te, disponi di numerose altre opzioni:

  • utilizzo combinato di occhiali da lettura e normali lenti a contatto
  • lenti a contatto monovisione
  • lenti a contatto bifocali
  • correzione chirurgica o impianto di lenti intraoculari, secondo le raccomandazioni del tuo oculista

L'oculista è il tuo migliore alleato per qualsiasi decisione riguardante i tuoi occhi, che si tratti di scegliere le lenti a contatto o decidere cure per la salute degli occhi. Ti aiuterà ad individuare il miglior rimedio per la correzione dei tuoi problemi visivi in considerazione del tuo stile di vita. Nei primi mesi eseguirà un controllo per accertarsi dell’idoneità della scelta effettuata.

Nulla di quanto contenuto nel presente articolo può essere interpretato come una forma di consiglio medico, né è inteso a sostituire le raccomandazioni di un professionista. Per domande di carattere specifico, consulta il tuo professionista di fiducia.

Più articoli