Miti e realtà: domande frequenti sulle lenti a contatto

Posso nuotare con le lenti a contatto? Posso fare la doccia?

No. Anche la piscina più pulita può contenere dei germi, e il rischio è raddoppiato nel caso di vasche da bagno, laghi, fiumi, o il mare. Anche l’acqua del rubinetto può contenere dei microbi. Germi e lenti a contatto sono una combinazione pericolosa, che può portare a infezioni, irritazione e perfino ulcere corneali.

Posso pulire le lenti a contatto con l’acqua?

No. Leggi sopra i rischi della contaminazione in caso di utilizzo di liquidi diversi dalla soluzione consigliata per la manutenzione delle lenti a contatto.

La lente si può perdere dietro l’occhio?

No.  È impossibile, a causa della struttura dell’occhio. A volte può risultare difficile trovare la lente, nel caso in cui si sposti sotto la palpebra superiore, ma con uno specchio ben illuminato, qualche movimento delle palpebre, e un po’ di pazienza nel togliere la lente, il problema si risolve.

Cosa devo fare se mi cade una lente a contatto?

Pulisci e disinfetta sempre accuratamente la lente a contatto con la soluzione idonea se la lente è caduta a terra o sui tuoi indumenti. Quando togli le lenti, stai vicino a un lavandino o a un tavolo, in modo da trovare facilmente la lente se ti dovesse cadere. Ricorda di chiudere prima lo scarico del lavandino. Collocare un panno o un asciugamano scuro sul lavandino prima di iniziare può aiutarti a trovare la lente in caso di caduta.

Come faccio a capire se la mia lente a contatto è al rovescio?

Colloca la lente sul dito indice. Guardala. È concava e curva verso l’alto, come una tazza? Se è così, perfetto! Se è convessa e i bordi sono rivolti in basso verso il dito, la lente è rovesciata.

Cosa devo fare se le lenti a contatto iniziano a causarmi bruciore o dolore agli occhi?

A volte questo può essere il segno di qualcosa che non va, ma può anche darsi che ci sia un corpo estraneo bloccato all’interno della lente. Togli la lente, puliscila e disinfettala accuratamente. Se provi ancora disagio dopo aver reinserito la lente, rimuovila e osservala da vicino. Potrebbe essersi rotta, o esserci un corpo estraneo rimasto attaccato anche dopo la pulizia. Se è così, getta la lente e prova a utilizzarne una nuova. Se il fastidio all’occhio persiste anche dopo aver messo in pratica questi suggerimenti o quando non stai indossando le lenti a contatto, interrompi l’uso delle lenti a contatto e rivolgiti immediatamente al tuo oculista di fiducia.

Posso portare le lenti a contatto se uso gli occhiali bifocali o multifocali?

Sì. Le lenti a contatto sono disponibili per le prescrizioni denominate “multifocali”, che aiutano le persone che hanno bisogno di correggere la visione sia da vicino che da lontano.

Per quanto tempo posso indossare le lenti a contatto senza toglierle?

Segui sempre le indicazioni del tuo ottico di fiducia sui tempi di applicazione delle lenti a contatto. Non tentare mai di indossare le lenti a contatto per periodi più lunghi rispetto a quelli indicati. È dannoso per la salute dei tuoi occhi e per le performance delle lenti a contatto.

Posso truccarmi se indosso le lenti a contatto?

Sì. Devi solo fare attenzione! Inserisci per prime le lenti a contatto in modo da evitare che residui oleosi o frammenti di trucco passino dalle dita alle lenti. E ricorda di lavarti sempre le mani prima!

Le lenti a contatto possono danneggiare i miei occhi?

Milioni di persone usano le lenti a contatto ogni giorno. Con una cura e una manipolazione corretta delle lenti, dovresti poterle indossare senza grandi problemi. Non indossare mai nessun tipo di lenti a contatto senza aver prima consultato il tuo oculista di fiducia.

Posso tenere le lenti mentre dormo?

Non tutte le lenti a contatto sono approvate per un uso prolungato o notturno. Consulta il tuo ottico di fiducia per chiarire la modalità di porto che ti è stata indicata.

Posso usare gocce umettanti?

Solo semplici gocce umettanti; non usare le gocce antiarrossamento mentre indossi le lenti a contatto. Cerca delle gocce specifiche per portatori di lenti a contatto o chiedi un consiglio al tuo ottico.

Che soluzione per lenti a contatto devo usare?

Cerca una soluzione per lenti a contatto con la dicitura “multiuso” o “unica” sull’etichetta. Questi tipi di soluzione permettono sia di pulire sia di disinfettare le lenti a contatto.